Vodafone ancora il miglior operatore, segue Fastweb



Come di consueto alla metà del mese, Netflix ha aggiornato l’indice ISP. A Gennaio 2019 non si registrano particolari modifiche rispetto a Dicembre 2018, ma calano le velocità per quasi tutti gli operatori telefonici.

Come vi mostriamo nella tabella completa, disponibile in calce alla notizia, Vodafone resta al primo posto con una velocità media di 3,75 mbps registrata su fibra ottica e DSL, in calo rispetto ai 3,79 Mbps rispetto al mese precedente. Conferma il secondo posto Fastweb, a 3,70 Mbps, ma anche questa registra un calo rispetto ai 3,74 Mbps di Dicembre nelle stesse tipologie di connessioni. Telecom Italia chiude il podio a 3,69 Mbps, in leggero calo rispetto ai 3,71 Mbps di trenta giorni prima.

EOLO conferma il quarto posto ma migliora le performance, passando da 3,59 Mbps a 3,62 Mbps nella tipologia wireless, mentre Wind è al quinto posto a 3,51 Mbps, seguita da Vodafone TeleTu a 3,41 Mbps e Tiscali a 3,40 Mbps. Linkem chiude la top eight a 2,95 Mbps.

Ricordiamo per dovere di cronaca che l’indice ISP di Netflix non è un indicatore della velocità effettiva delle connessioni, ma misura le prestazioni delle connessioni nella fascia prime time per la riproduzione dei contenuti sulla piattaforma di streaming.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *