Virginia Raggi sulle Olimpiadi: “Roma non può permettersele, ha 13 miliardi di debito”


“I miei complimenti a Milano e Cortina. In tema di coerenza ribadisco che le due condizioni sono assolutamente diverse e quindi Roma non poteva e non può ancora permettersi un evento del genere”. Con queste parole la sindaca della Capitale, Virginia Raggi, il giorno dopo l’assegnazione dei Giochi invernali 2026 (FOTO) alle due città del Nord Italia, all’agenzia Dire ha ribadito il suo no alle Olimpiadi 2024. “Roma non poteva e non può ancora permettersi un evento del genere avendo 13 miliardi di debito”, ha detto il primo cittadino.

“Complimenti a chi si è aggiudicato i Giochi invernali”

Raggi già ieri in un tweet si era congratulata con Milano e Cortina e anche durante l’intervista ha ripetuto i “complimenti alle due città che si sono aggiudicate i Giochi”. Nel post sui social si era rivolta proprio ai primi cittadini: “Complimenti a tutti coloro che hanno lavorato per questo risultato. Congratulazioni ai colleghi sindaci Sala e Ghedina, buon lavoro”. 






Leggi tutto





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *