Venezuela, accordo Lega-M5s su mozione: “Elezioni libere e credibili”


Accordo tra M5s e Lega sul Venezuela. Le due forze di maggioranza, con una mozione che sarà presentata in Parlamento, impegnano il governo “a sostenere gli sforzi diplomatici anche attraverso la partecipazione a fori multilaterali, al fine di procedere, nei tempi più rapidi, alla convocazione di nuove elezioni presidenziali che siano libere credibili e in conformità con l’ordinamento costituzionale”. È questo il passaggio principale della mozione, sulla quale è stato raggiunto oggi durante un vertice a Palazzo Chigi, alla presenza anche del ministro degli Esteri Enzo Moavero Milanesi.

Moavero: “Scorse elezioni illegittime”

Intervenuto alla Camera, Moavero ha spiegato: “Il governo è preoccupato per l’emergenza umanitaria e sta operando per fornire soluzioni non conflittuali. Il governo considera inaccettabile e condanna fermamente ogni tipo di violenza e si esprime a favore di una soluzione pacifica. Il governo ritiene che le scorse elezioni presidenziali non attribuiscono legittimità democratica a chi ne è uscito vincitore, cioè Nicolas Maduro”.






Leggi tutto



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *