Valve chiude la sezione Video dalla piattaforma



Valve ha annunciato di voler chiudere la sezione video dalla piattaforma di Steam. Non ci saranno problemi per gli utenti, che potranno tranquillamente continuare ad usufruire dei contenuti video acquistati precedentemente, mentre non sarà possibile comprarne di nuovi.



Lo ha scritto Valve su un post del proprio blog: “Nell’osservare cosa guardano effettivamente gli utenti di Steam, è apparso chiaro che dovremo focalizzare i nostri sforzi in contenuti che sono correlati direttamente al gaming o a contenuti accessori per giochi o software venduti su Steam. Come parte di questa riorganizzazione, abbiamo deciso di ritirare la sezione Video dal menù dello Steam Store, con l’aspettativa che i contenuti video possono essere scoperti attraverso la pagina prodotto del gioco, o con la ricerca, i tag, le raccomandazioni, eccetera”.

Come già accennato, la stessa Valve ci ha tenuto a ribadire che non sarà possibile acquistare nuovi contenuti, ma i video già in proprio possesso resteranno visibili sulla piattaforma di Steam senza problemi.

Negli ultimi tempi il quasi monopolio che deteneva Steam è stato intaccato dall’ascesa dell’Epic Games Store, la piattaforma di vendita della software house autrice di Fortnite, che assicura profitti maggiori agli sviluppatori ed è riuscita ad accaparrarsi in esclusiva titoli attesissimi come Metro Exodus e The Division 2.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *