utente entra nel Vault 63 per colpa di un bug. Ban in vista?



L’appassionato di Fallout 76 conosciuto su Reddit come McStaken ha condiviso con la community del popolare forum la sua ultima disavventura nella dimensione post-apocalittica del titolo Bethesda.

Mentre partecipava all’orda che ha caratterizzato l’evento ingame Rad-Rat, il personaggio interpretato dallo sfortunato giocatore di Fallout 76 è stato infatti catapultato all’interno del misterioso Vault 63 a causa di un bug scatenato da un non meglio precisato problema.

Accortosi del “fattaccio”, McStaken ha così evitato di approfittare della situazione e di servirsi della funzione di viaggio rapido per uscire velocemente dal bunker e riportare il problema tramite i canali del supporto di Bethesda nella speranza, così facendo, di non subire la beffa del ban.

L’utilizzo improprio di questo bug per avere accesso a questa area di gioco preclusa agli altri utenti di Fallout 76, infatti, avrebbe potuto comportare degli interventi non troppo dissimili da quelli attuati dagli stessi autori di Bethesda contro chi, in passato, si è servito di un glitch e di un hack apposito per entrare nella famigerata stanza degli sviluppatori, una zona segreta utilizzata dai programmatori statutensi per condurre dei test.

Il bug in questione, molto probabilmente, verrà corretto con uno dei prossimi aggiornamenti che Todd Howard e compagni contano di pubblicare nel corso delle prossime settimane per rimpolpare di contenuti l’universo di Fallout 76 grazie all’introduzione, tra le altre cose, di una nuova modalità PvP.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *