Toyota e Lexus dopo l’ibrido si preparano alla svolta elettrica



Le ambizioni di Lexus come marchio premium sono alla base di un’offerta sempre pi elettrificata coi suoi modelli ibridi che, ormai, rappresentano pi di un quarto delle vendite complessive. Ora per venuto il momento che se alla Lexus vogliono continuare ad essere competitivi devono offrire in gamma anche un veicolo elettrico. A dirlo senza se e senza ma stato al Salone di Shanghai, il presidente dI Lexus Yoshihiro Sawa che ha poi aggiunto che il futuro modello elettrico sar venduto oltre che in Cina anche in Europa. Come dire che il nuovo veicolo elettrico un’opzione necessaria per contribuire a incrementare le vendite del marchio premium del gruppo Toyota in particolare in quei due mercati caratterizzati da normative pi severe in fatto di emissioni. E che il nuovo EV sarebbe scontato lanciarlo al pi presto, stesso lo stesso Ceo ad affermarlo. “Sicuramente in Cina abbiamo bisogno di un EV nei prossimi anni – ha lasciato intendere il Ceo di Lexus durante la rassegna asiatica – ma non posso dire quando arriver”. Inoltre non ha voluto precisare quale modello dell’attuale gamma otterr la conversione ad emissioni zero, lasciando per intendere che potrebbe essere l’ultima vettura Lexus lanciata, il crossover Ux.


van
Da segnalare che il gruppo Toyota, leader mondiale per la produzione e la vendita di veicoli ibridi, ha gi fatto il suo ingresso nel settore delle auto elettriche con la C-HR. Il veicolo elettrico-batteria stato svelato a Shanghai e sar prodotta in Cina dalla joint venture GAC-Toyota e FAW-Toyota sia pure esclusivamente per il mercato cinese. D’altra parte, sempre a Shanghai, Lexus si lanciata in un settore inedito quello dei minivan, presentando l’ LM, versione ribrandizzata dell’analogo van Toyota Alphard, ma con un’attenzione tipica di tutte le Lexus per il lusso e il confort. Anche il nuovo van Lexus verr offerto in esclusiva sul mercato cinese in due livelli di allestimento LM 350 e LM 300h. Il primo utilizza un motore termico a benzina V6 da 3500 cmc e il secondo, invece, dispone di un motore ad alimentazione ibrida.

 Corrado Canali 

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *