Tajani a Sky Tg24: “Salvini isolato in Europa, Lega non ha alcun peso”


“Se la Lega volesse davvero contare in Europa, invece di allearsi con Marine Le Pen e Alternative für Deutschland, dovrebbe convergere verso il centro. Altrimenti è destinata a non contare nulla”. A dirlo è il presidente del Parlamento Europeo Antonio Tajani che, a “L’intervista” di Maria Latella, su Sky Tg24, interviene sullo scontro in corso all’interno del governo, con Di Maio che si è detto preoccupato per le alleanze europee della Lega. “Il Ppe sarà la prima forza politica – assicura Tajani, esponente di Forza Italia – Berlusconi vuole sovranismo europeo”.

“Quota 100 e reddito sono spot elettorali”

“L’Italia vive un momento di grandissima difficoltà economica”, ha poi sottolineato. Quindi, un attacco alle misure cardine del governo: “Quota 100 e reddito di cittadinanza sono soltanto due spot elettorali, non producono risultati utili”. “Noi – ha aggiunto, spiegando le ricette di Forza Italia – volevamo una riforma della Fornero, non la sua eliminazione. Bisogna abbassare tasse a famiglie e imprese, ridurre il debito pubblico e pagare i debiti pregressi alle imprese”.

“Spenti i riflettori, ci si dimentica dei terremotati”

Il presidente dell’Europarlamento ha ricordato, a dieci anni dal sisma che distrusse L’Aquila, che ha dedicato la sua presidenza a tutti gli italiani colpiti da terremoti: “Spenti i riflettori ci si dimentica di quello che è accaduto”, ha dichiarato, per poi aggiungere: “Il mio primo atto da presidente è stato visitare i luoghi colpiti dal terremoto in Italia, per far vedere che le istituzioni europee sono vicine ai cittadini che soffrono”.




Tajani: quota 100 e reddito solo spot elettorali










Leggi tutto



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *