“spendi molto per accedere ai beta test”



Il Galaxy Fold non ha attualmente senso per il mercato consumer“. Questo è il titolo di un articolo pubblicato qualche ora fa sulle pagine di The Verge, dove il noto Senior Editor Vlad Savov esprime tutto il suo rammarico per la presentazione del dispositivo.

Savov non sembra aver gradito particolarmente la presentazione di Samsung Galaxy Fold, definendolo come “un’entusiasmante vetrina tecnica che sta raggiungendo il mercato troppo presto e rischia di provocare l’inacidimento di tutti sull’intera categoria. […] Ho visto questo schema troppe volte prima. È successo con la prima iterazione delle telecamere 3D sui telefoni (RIP HTC EVO 3D), è successo con i telefoni modulari (RIP Project Ara), ed è successo con gli smartwatch Android Wear (che stanno arrancando come zombie non amati e privi di scopo)”.

Ma non è finita qui, Savov aggiunge: “Il ciclo di hype fallito ha una struttura di base comune: prendi un’applicazione di tecnologia che ha un appeal universale, autoesplicativo, costruisci alcuni prototipi, arrivi a uno stadio in cui il prodotto non sembra orribile, e poi lo scarichi su un mercato di consumatori desiderosi. Poi arriva l’inevitabile delusione, ognuno inizia a scoprire i difetti e i punti dolenti, e quella che una volta era una categoria super emozionante di tecnologia fantascientifica diventa una sfiancante parodia di inadeguatezza. […] Con Samsung Galaxy Fold spendi molto per accedere al beta test“. Insomma, il Senior Editor di The Verge non ha accolto bene Galaxy Fold e crede che questo dispositivo potrebbe presto a finire nel dimenticatoio e far morire con sé la categoria degli smartphone pieghevoli.

Ben Lovejoy, EU Editor di 9to5Mac, afferma invece che “Galaxy Fold potrebbe essere prematuro, ma continuo a vedere un iPhone pieghevole nel nostro futuro. […] La gente ha criticato Apple per aver creato un telefono da mille dollari; beh, Samsung ne ha appena creato uno da duemila dollari: il prezzo ufficiale per Fold è di 1980 dollari. Questo è un prezzo abbastanza folle, anche se hai sia un telefono che un tablet. […] Non ho intenzione di comprarne uno, nemmeno se montasse iOS. […] Sono troppi soldi per un dispositivo troppo goffo“.

Insomma, gli esperti del settore non sembrano aver preso bene l’arrivo di Samsung Galaxy Fold.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *