Spadafora: “Il ddl Pillon è archiviato. Ora un nuovo testo”


“Il provvedimento Pillon è chiuso”. Lo ha annunciato in mattinata il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Vincenzo Spadafora (M5S): “Quel testo non arriverà mai in aula, è archiviato”. La notizia arriva all’indomani dei contrasti e delle numerose polemiche sorte intorno al Congresso delle Famiglie di Verona e al botta e risposta tra alleati di governo sul tema. Spadafora ha fatto sapere che ora verrà redatto e presentato un nuovo testo, il quale prenderà “probabilmente anche qualcosa di buono, ma molto poco” dal ddl Pillon.

“Invitate anche le opposizioni”

Il nuovo disegno di legge annunciato dal sottosegretario “andrà incontro ai temi del diritto di famiglia, ma non come aveva pensato Pillon”. Per farlo, “sono state fatte le audizioni in Commissione Giustizia, adesso c’è un nuovo tavolo Lega-M5S al quale sono invitate anche le opposizioni”, ha aggiunto Spadafora. Negli ultimi mesi, sul ddl del senatore leghista, che trattava, tra gli altri, il tema dell’affido condiviso, si erano concentrate le critiche delle associazioni per i diritti delle donne e dei bambini.






Leggi tutto



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *