Smart fortwo EQ Cabrio – La nostra prova su strada



Il piacere della guida a cielo aperto si sposa con il silenzio della mobilit elettrica su questa Smart EQ fortwo Cabrio, che al momento l’unica piccola citycar a zero emissioni proposta con capote in tela ripiegabile elettronicamente. Smart in questo senso anticipa i tempi, come tappa di un percorso iniziato una decina di anni fa con le prime “electric drive” e proseguito fino all’annuncio dell’addio alla trazione endotermica, a partire gi dal 2020. Una scelta forte, suggellata dall’intesa con Geely (in joint venture al 50%) che ha dirottato la produzione nel Paese, la Cina, che pi crede nella mobilit elettrica. Una scelta coraggiosa pensando soprattutto al mercato italiano, con la citt di Roma che da un lato rappresenta da anni il miglior mercato europeo per Smart, dall’altro fotografa alla perfezione il ritardo infrastrutturale del Bel Paese nel sostenere la transizione verso la mobilit elettrica. Una transazione che sar comunque lunga e ricca di incertezze soprattutto nell’ottica dei grandi volumi. La motorizzazione elettrica per risulta una via da seguire soprattutto nelle grandi citt per in ottica di delocalizzazione delle emissioni ed in questa realt si cala perfettamente la Smart elettrica con il suo ruolo di city car per eccellenza. Il prezzo della Smart EQ fortwo Cabrio non esattamente amichevole per una citycar, visti i 27.540 Euro di partenza che salgono fino a quasi 32.000 necessari per una Brabus Style.

Smart EQ fortwo Cabrio: esterni e abitacolo
Un concentrato di stile e praticit racchiuso in 2.70 metri di lunghezza: in questa terza generazione, lanciata nel 2014, cambia il look, ora pi maturo e tondeggiante rispetto ai modelli precedenti, ma non cambiano i capisaldi che hanno decretato il successo della fortwo in tutti questi anni. La Smart elettrica, coup e cabrio, assolutamente uguale ai modelli a benzina, fatta eccezione per il badge “EQ” presente sulla calandra e sulla cellula Tridion. Stesso discorso salendo a bordo, dove l’unica differenza l’indicatore circolare dello stato di carica della batteria. La borsa dei cavi per la ricarica pregiudica per la gi limitata capacit del bagagliaio da 260 litri. La terza generazione di Smart fortwo anche la prima ad avere il display touch da 7” pollici dello smart media system , compatibile con l’interfaccia Mirrorlink ma non con Apple CarPlay o Android Auto. Attraverso la “Smart EQ control App” possibile controllare diverse funzioni del veicolo tramite smartphone, come ad esempio lo stato di ricarica e la gestione del climatizzatore. Per contrastare l’ansia da parcheggio o da ricarica invece disponibile l’app “Ready To Park”, che permette di localizzare un garage nelle vicinanze dotato di colonnina per il rifornimento.


Smart EQ fortwo Cabrio: come va su strada
La Smart EQ fortwo Cabrio equipaggiata con motore elettrico da 60 KW (82 cavalli) e 160 Nm di coppia, alimentato da una batteria da 17,6 kwh in grado di garantire un’autonomia dichiarata di 160 Km. In condizione di utilizzo reale, adottando comunque uno stile di guida parsimonioso e viaggiando rigorosamente in modalit ECO, si possono percorrere raggiunger i 120 km reali su strada. Se per si guida sfruttando al massimo la potenza in accelerazione e magari percorrendo tratti veloci o percorsi autostradali con velocit prossime ai 120 orari l’autonomia tende a scendere rapidamente al di sotto dei 90-100km totali. Anche in queste condizioni per l’auto garantisce una percorrenza del tutto adeguata al classico commuting urbano, sia per un percorso auto ufficio che in altre condizioni, infatti la maggior parte degli automobilisti percorre in citt meno di 50km al giorno. Percentuali che crescono ulteriormente nel caso si analizzi l’utente tipo di una Smart che con questo tipo di auto solitamente esclude i trasferimenti a lungo raggio. inoltre con una batteria di piccole dimensioni si riducono anche i tempi di ricarica e che possono essere facilmente espletati anche nel box con presa domestica e quindi senza necessit di wall box o di colonnine per la ricarica rapida. Risolti i problemi dell’approvvigionamento energetico si pu godere anche del basso costo di consumo al km la Smart fortwo EQ riesce a far divertire grazie ad una risposta fulminea all’acceleratore e uno spunto da fermo da sportiva, certificato dal tempo di 4,6 secondi per passare da 0 a 60 km/h. Spinta che viene meno con l’aumentare della velocit (0-100 km/h in 11,6 secondi) fino al raggiungimento del limite di velocit preimpostato a 130 Km/h. Quasi superfluo aggiungere che, sfruttando a pieno la sua formidabile ripresa, l’autonomia pu scendere di diversi km rispetto al dato dichiarato. Viceversa, chi vuole preservare la carica pu contare su un intelligente sistema in grado di gestire il recupero di energia in rilascio. Se davanti non ci sono ostacoli, la EQ fortwo veleggia silenziosamente senza perdere velocit, sfruttando radar e sensori immersi nell’anteriore. In caso di ostacolo che renda obbligatoria la frenata, il sistema utilizzer il motore elettrico come generatore, su 5 livelli. Per il resto, la fortwo EQ di terza generazione conferma i progressi a livello dinamico rispetto alle due che l’hanno preceduta, quando l’ESP entrava spesso in gioco in frenata o nei cambi di direzione troppo repentini. Una grossa mano la danno le dimensioni della terza Smart, pi larga di 10 cm rispetto alla seconda generazione, oltre alle nuove sospensioni, che hanno migliorato anche l’assorbimento delle asperit stradali, vero tallone d’Achille dei modelli precedenti. Ci che non cambiato l’impareggiabile capacit di inserirsi in spazi impensabili per altri tipi di auto e il suo raggio di sterzata da record: appena 7,4 metri che, di fatto, riducono al minimo le occasioni in cui si costretti a fare in tre tempi la classica inversione di marcia.



La Smart EQ In Breve

Un’auto ecologica e perfetta per la citt, spaziosa per due persone, piacevole con il tetto apribile, a met strada tra il piacere di uno scooter e il comfort di un’auto. Il tutto nel silenzio del motore elettrico e nel rispetto dell’ambiente. Ovviamente la poca autonomia e il prezzo alto non ne semplificano l’acquisto.

Pregi e difetti

Piace: praticit in citt, spazio per le gambe, guida nel traffico, tetto apribile, silenziosit, consumi ridotti dell’elettrico, acceso centri storici, sgravi fiscali.
Non Piace: autonomia relativamente limitata, costo di acquisto elevato.

Sistema di Ricarica
La Smart EQ viene dotata di di serie di un caricatore standard da 4,6 kW. Collegandolo alla presa domestica impiega circa 6-7 ore per una ricarica completa delle batterie (da 0 al 100%9, ma si pu scendere fino a circa 1 ora (utilizzando colonnine con ricarica veloce). Per questo servizio si pu accedere a Milano o Roma ad alcune tariffe flat con un costo mensile di circa 5 euro che consentono di ricaricare l’auto e contemporaneamente anche di parcheggiare in postazioni gratuite (qualora libere e funzionanti).

C’ poi l’opzione di utilizzare un caricatore di bordo opzionale da 22 kW, acquistabile a parte e che di solito viene fornito insieme alla Box Station da 7 kW di Enel (disponibile in varie taglie da 4,6kW, 7kW o 9kW). La Wall Box che va installata appositamente nel proprio box e che consente una ricarica domestica in poco pi di 2 ore. Lo stesso caricatore se collegato a delle colonnine pubbliche con ricarica veloce pu arrivare fino a 60 minuti per una ricarica completa (32A con 400V). Ricordiamo poi che con un’auto elettrica a seconda della regione d’Italia di residenza si possono ottenere anche forti riduzioni della tassa di possesso o dell’assicurazione, oltre all’accesso speso gratuito a zone a traffico limitato come la ZTL o la zona C di Milano.

Scheda Tecnica

Smart EQ Fortwo Cabrio Passion

Accelerazione 0-100: 11,6 secondi; velocit max: 130; coppia max 160 Nm; potenza: 60kw; peso: 1190kg; batteria: 17,6 kWh; passo 187 cm; bagagliaio 260l; dimensioni: 264cm lunghezza; 167cm larghezza; 155cm altezza; Prezzo: 28,447 Euro

Dal nostro inviato Lorenzo Baroni 

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *