Respawn parla dei bug risolti e in via di correzione



A pochi giorni dallo strepitoso lancio di Apex Legends, che può già contare su oltre 10 milioni di giocatori, il community manager di Respawn Entertainment, Jay Frechette, ha fatto il punto della situazione sulle problematiche risolte e su quelle in via di correzione.

In questi ultimi giorni, lo studio di sviluppo californiano ha monitorato il feedback degli utenti e ha applicato diversi aggiustamenti lato server. Tra i vari bug risolti, figura uno che impediva ai giocatori di acquistare le Monete Apex su Xbox One e un altro che faceva apparire tutti gli amici offline nella lista del client Origin su PC. In aggiunta a ciò, è stata migliorata la stabilità dell’infrastruttura di rete e sono state risolte alcune brevi interruzioni del servizio. Respawn invita inoltre gli utenti PC a non preoccuparsi se appare il messaggio “Impossibile sincronizzare i salvataggi con il cloud”: i vostri progressi sono al sicuro sui server di gioco.

Il team si trova ora al lavoro per risolvere un problema che causa la comparsa del messaggio “Il leader della squadra ha abbandonato” quando non dovrebbe. Se avete notato altri errori, di qualsiasi genere, siete invitati a segnalarlo sul portale Answers HQ di Electronic Arts.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *