Ray Tracing in arrivo su tutti i nuovi giochi e sull’Unity Engine



Nel corso della conference call tenuta ieri a seguito dell’annuncio dei risultati finanziari del quarto trimestre del 2019, l’amministratore delegato di NVIDIA, Jen-Hsun Huang ha affermato che la società è in continuo contatto con tutti gli sviluppatori per portare il Ray Tracing sui giochi in uscita.

Tuttavia, il massimo dirigente del produttore di Santa Clara, in una dichiarazione diffusa per gli investitori potrebbe essersi lasciato sfuggire una novità ancora non annunciata: il supporto da parte dell’Unity Engine della tecnologia.

Le dichiarazioni hanno subito suscitato la curiosità degli addetti ai lavori e degli appassionati, in quanto almeno al momento non è arrivato alcun annuncio ufficiale a riguardo. Huang però potrebbe essersi confuso e quindi inavvertitamente avrebbe svelato un’importante novità in arrivo nelle prossime settimana.

Come sottolineato da molti però non si tratta di una novità assoluta, tanto meno di una notizia sconvolgente, ma l’impressione data dal CEO è che l’annuncio possa davvero essere dietro l’angolo e già nelle prossime settimane potrebbero arrivare novità a riguardo.

Un altro punto estremamente importante dell’intera vicenda è rappresentato dall’impegno che NVIDIA ha mostrato nei confronti degli sviluppatori, affinchè questi possano implementare il Ray Tracing su tutti i giochi in arrivo sul mercato. In questo modo la società potrebbe allontanare le critiche mosse da molti utenti che lamentano la mancanza di supporto.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *