previsto in Estate il supporto alla VR di Oculus su PC



Sull’onda delle richieste pervenute dagli appassionati di giochi di guida che amano immergersi nelle gare dei propri titoli preferiti inforcando un visore VR, i vertici di Codemasters hanno confermato che DiRT Rally 2.0 riceverà in estate un aggiornamento che lo renderà compatibile con la VR di Oculus.

Il messaggio pubblicato su Twitter dai Codies cita (e mostra in foto) solo Oculus Rift, quindi non sappiamo se l’update in questione interesserà anche altri dispositivi VR (e piattaforme, come nel caso di PlayStation 4 e del suo PS VR).

Anche per quanto concerne le specifiche di sistema precedentemente comunicate da Codemasters per la versione PC di DiRT Rally 2.0, non sappiamo se l’update dedicato alla VR rientrerà nei requisiti massimi o se, come prevedibile, obbligherà il team britannico ad innalzare l’asticella delle specifiche in virtù della maggiore potenza computazionale richiesta dai moderni visori per la realtà virtuale.

L’uscita di DiRT Rally 2.0, in ogni caso, è prevista per il sempre più prossimo 26 febbraio su PC, PlayStation 4 e Xbox One. Chi ha deciso di effettuare il preordine dell’edizione Deluxe, però, potrà accedere al titolo già a partire dal 22 febbraio e avere accesso, entro la prima metà del 2019, le prime due espansioni post-lancio pianificate dagli autori inglesi per rimpolpare di contenuti il loro simulatore rallystico.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *