per Headup Games “cambieranno la storia delle console”



Scambiando quattro chiacchiere con la redazione di GamingBolt per discutere di PS5 e Xbox Scarlett, lo sviluppatore capo di Headup Games, Mark Aldrup, ha speso parole al miele per le console next-gen di Sony e Microsoft.

Secondo Aldrup, infatti, la prossima generazione di piattaforme videoludiche sarà in grado di determinare “alcuni dei più importanti cambiamenti nella storia delle console. Con lo streaming dei giochi, i servizi in abbonamento o i sistemi senza disco, che sono tutte opzioni praticabili per i sistemi next-gen, siamo davvero molto curiosi di vedere cosa faranno Sony e Microsoft (e Nintendo in una fase successiva) dopo essersi rimboccati le maniche”.

In qualità di sviluppatore, comunque, il responsabile di Headup Games specifica che “dal punto di vista del developer, spero solo che le prossime piattaforme siano in grado di mantenere le medesime specifiche almeno per un paio di anni”, riferendosi all’eventualità del lancio successivo di revisioni hardware mid-gen come accaduto con PS4 Pro e Xbox One X. Per Aldrup, infatti, la stabilità dell’hardware “è sempre stato uno dei maggiori vantaggi delle console, gli sviluppatori possono concentrarsi sull’ottimizzazione per un singolo sistema invece di assicurarsi che tutto funzioni su una varietà di piattaforme dalle diverse specifiche, come avviene in ambito PC e Mobile”.

Di recente, anche i vertici di Take-Two hanno guardato con fiducia alle console next-gen e alle opportunità offerte dalle nuove tecnologie (come il gioco in streaming) e dall’affermazione di modelli di distribuzione e di business emergenti (come i servizi in abbonamento) che accompagneranno il ciclo vitale di PS5 e Xbox Scarlett.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *