nessuna ” Pubblicazione di Primo Piano” è prevista per il 2019



Ufficializzata, purtroppo, la decisione di procedere al licenziamento di circa ottocento dipendenti, la Dirigenza di Casa Activision Blizzard ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito ai programmi della Compagnia per l’anno in corso.

In occasione della presentazione dei risultati finanziari relativi all’ultimo trimestre, il Presidente Collister Johnson ha infatti reso note alcune importanti informazioni. La Dirigenza di Activision, in particolare, ha dichiarato di non prevedere, per il 2019, la pubblicazione di Titoli “di primo piano“. Nello specifico, Johnson ha dichiarato di aspettarsi, per l’anno in corso, una performance finanziaria inferiore: “il 2018 ha beneficiato della pubblicazione di World of Warcraft: Battle for Azeroth, mentre non abbiamo in programma una pubblicazione maggiore di primo piano per il 2019“.

A seguito di queste dichiarazioni, sembra legittimo concludere che difficilmente un eventuale Diablo 4, Titolo fortemente atteso dalla Community legata all’IP, potrà vedere la luce nel corso di quest’anno. Tra le pubblicazioni confermate da parte di Activision Blizzard per il 2019, troviamo invece Diablo Immortal, discusso capitolo mobile legato alla Saga, e World of Warcraft Classic, il cui esordio è attualmente atteso per l’estate 2019. L’anno in corso, seppur privo di pubblicazioni “principali”, potrebbe comunque costituire il periodo scelto da Activision per condividere col pubblico nuove informazioni. Nel corso del novembre 2018, in particolare, la Compagnia aveva lasciato intendere di avere in cantiere nuovi progetti legati a Diablo, i quali avrebbero potuto essere svelati proprio nel corso del 2019.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *