Midollo osseo, in corso la campagna per sensibilizzare sulla donazione


Torna la campagna Match It Now, dedicata alla sensibilizzazione dei giovani tra i 18 e i 35 anni sulla donazione del midollo osseo e delle cellule staminali emopoietiche: fino al 29 settembre in 180 piazze italiane sarà possibile ricevere tutte le informazioni necessarie e accedere al primo screening richiesto per l’iscrizione al Registro Italiano Donatori di Midollo Osseo – IBMDR. Oltre al personale del Servizio Sanitario Nazionale saranno presenti anche numerosi medici e volontari, pronti a rispondere a ogni domanda sulla donazione. L’iniziativa, patrocinata dal Ministero della Salute e dal CONI, è promossa dal Centro Nazionale Trapianti, dal Centro Nazionale Sangue, dal Registro Italiano Donatori di Midollo Osseo, dalle Federazioni ADMO e ADOCES e dall’associazione Adisco. Nicoletta Sacchi, direttore del Registro IBMDR, spiega che “iscriversi come donatore attraverso un semplice prelievo di saliva o sangue è un piccolo gesto che può salvare una vita”.

L’importanza della donazione

Nelle varie piazze italiane si svolgeranno anche numerosi eventi, attività e manifestazioni, tutte finalizzate a sensibilizzare i giovani sull’importanza di donare il midollo osseo e le cellule staminali emopoietiche. È possibile trovare l’elenco completo degli eventi in programma sul sito www.matchitnow.it. A fine 2018, il Registro Italiano Donatori di Midollo Osseo è arrivato a contare 558.000 iscritti. Continuare ad aumentare in numero e, quindi, i profili genetici disponibili nell’inventario, è importante per assicurare una chance di cura a quei pazienti affetti da gravi malattia del sangue, come talassemie e leucemie, che non trovano all’interno della famiglia un donatore compatibile.

Come diventare un donatore

Per donare il midollo osseo è necessario soddisfare alcuni requisiti. Infatti, solo chi ha un’età compresa tra i 18 e i 35 anni, pesa almeno 50 chilogrammi ed è in buone condizioni di salute può iscriversi al Registro Italiano Donatori di Midollo Osseo. L’iscrizione permette di diventare un potenziale donatore fino al compito dei 55 anni. Chi desidera farlo può rivolgersi alle associazioni di settore Admo e Adoces o ai centri donatori presenti in tutto il territorio nazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *