Memoria, la stimolazione non invasiva aiuta gli anziani a ricordare




Memoria, la stimolazione non invasiva aiuta gli anziani a ricordare

Durante un piccolo studio pilota, i ricercatori della Northwestern University Feinberg School of Medicine sono riuscite a ‘ringiovanire’ la memoria di 16 persone di età compresa tra i 64 e gli 80 anni 

Parole chiave:

memoria

anziani

patologia

ansa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *