Melanoma, diagnosticati in Italia 13.700 nuovi casi nel 2018


In occasione del lancio della campagna ‘Oltre la pelle’, organizzata da Novartis, sono stati presentati i nuovi dati relativi al melanoma, il più aggressivo tra i tumori della pelle. Il suo tasso di incidenza è del +3,4% all’anno tra gli uomini e del +2% all’anno nelle donne. Nel corso del 2018, in Italia sono stati diagnosticati 13.700 nuovi casi. Inoltre, le stime di Aiom (l’Associazione Italiana di Oncologia Medica) indicano che lo scorso anno in Italia erano 155.000 (73.000 uomini e 82.000 donne) le persone con una diagnosi di melanoma.

La campagna ‘Oltre la pelle’

Per quanto diffusa, questa neoplasia presenta ancora degli aspetti poco chiari. In particolare gli esperti stanno cercando di determinare con precisione come combatterla, qual è il ruolo delle mutazioni genetiche nella sua progressione e che cosa la causa. La campagna ‘Oltre la pelle’ è stata lanciata proprio per trovare una risposta a queste domande, nonché per sensibilizzare la popolazione sulla patologia e sulle mutazioni del gene BRAF. L’iniziativa, organizzata da Novartis in collaborazione con le associazioni dei pazienti Aimame (Associazione italiana malati di melanoma), Mio (Melanoma Italia onlus), Apaim (Associazione pazienti Italia melanoma) ed Emme Rouge onlus, è indirizzata ai malati, ai loro familiari e al grande pubblico. A Milano l’evento durerà fino a sabato 14 settembre, per poi proseguire a Roma (dal 20 al 22 settembre) e Bari (dal 4 al 6 ottobre). All’iniziativa parteciperanno dei dermatologi che offriranno delle visite gratuite (a Milano sarà possibile essere esaminati dagli esperti dalle 14:30 alle 16 del 14 settembre, in piazza Pagano/via del Burchiello). Si svolgeranno, inoltre, una mostra interattiva, con rappresentazioni teatrali delle storie dei pazienti, e degli incontri con gli oncologi.

Melanoma in aumento tra i giovani

Un recente sondaggio condotto dalla Fondazione Aiom ha evidenziato che il melanoma è in aumento tra i giovani. Dal 2003 al 2019, il numero di diagnosi di questa neoplasia è raddoppiato, passando da poco più di 7.000 a 13.700 casi, il 20% dei quali in pazienti con età compresa tra i 15 e i 39 anni. Inoltre, dal sondaggio emerge che il 39% dei giovani non utilizza la crema protettiva prima di esporsi al Sole. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *