Mariano Brianda e Nanni Campus al ballottaggio per diventare sindaco a Sassari



Servirà il ballottaggio per decidere il nuovo sindaco di Sassari. Il capoluogo di provincia è uno dei 28 Comuni in Sardegna impegnati nelle elezioni comunali 2019. A scrutinio quasi ultimato (135 sezioni su 136), il candidato sindaco del centrosinistra, Mariano Brianda, magistrato, ha ottenuto il 34,03% dei voti. A poca distanza segue l’ex parlamentare Gian Vittorio Campus, conosciuto da tutti come Nanni, con il 30,51%, che si è presentato alla guida di cinque liste civiche. Sono loro due gli aspiranti primi cittadini che si sfideranno di nuovo il 30 giugno (LIVEBLOG – LA MAPPA CON I RISULTATI – LO SPECIALE COMUNALI – IL VOTO DELLE AMMINISTRATIVE IN SARDEGNA). Restano esclusi dal secondo turno gli altri 5 candidati: Mariolino Andria del centrodestra, si è attestato al 16,32%. Maurilio Murru del M5s si ferma al 14,47%. Molto staccati gli altri candidati: Marilena Budroni con la lista È viva Sassari ha preso il 2,80%, Lino Mura sostenuto dalla lista civica Alternativi per Sassari ha avuto l’1,35% e Giuseppe Doneddu del Partito comunista lo 0,51% (ELETTO PRIMO SINDACO LEGHISTA IN SARDEGNA).

Brianda e Campus, chi sono i due sfidanti al ballottaggio

In questo primo turno l’affluenza definitiva è stata del 54,84%, in netto calo rispetto al 63,84% della consultazione precedente. Brianda e Campus al ballottaggio del 30 giugno cercheranno di conquistare la poltrona del sindaco uscente (che non si è ricandidato) Nicola Sanna del Pd. Mariano Brianda è un magistrato sostenuto dalle liste di centrosinistra di Pd, Futuro Comune, Italia in Comune, Campo Progressista e Sassari Città Europea. Nanni Campus, invece, è sostenuto dalle civiche Sassari Progetto Comune, Sassari civica, Sassari è, Prima Sassari e Noi per Sassari. È stato già sindaco di Sassari tra il 2000 e il 2005, all’epoca con Alleanza Nazionale e la coalizione di centrodestra (AD ALGHERO VINCE IL CENTRODESTRAANCHE A CAGLIARI VITTORIA DEL CDX).





Leggi tutto



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *