l’hitbox di Wraith alimenta le polemiche della community



La scoperta della grande differenza tra la hitbox di Pathfinder e il suo effettivo modello poligonale ha aperto un nuovo fronte di polemica tra i membri della community di Apex Legends e gli autori di Respawn Entertainment. Il pomo della discordia, questa volta, è rappresentato da Wraith.

Prendendo spunto dal filmato esplicativo registrato da chi ha evidenziato la forte discrepanza tra la hitbox dei danni e il modello 3D dell’automa Pathfinder, l’utente di Reddit conosciuto con lo pseudonimo di SirAelic ha analizzato la hitbox delle altre Leggende scoprendo che Wraith, da questo punto di vista, risulta essere la più “avvantaggiata”.

A prescindere dalla situazione di gioco affrontata, infatti, la hitbox di Wraith non supera mai quella degli altri personaggi ma, al contrario, diviene persino più piccola decidendo di rimanere fermi: tutto ciò, evidenzia l’autore di questo “esperimento”, a causa della particolare postura assunta dalla guerriera stealth di Apex Legends.

L’area virtuale che delimita la sagoma della hitbox di Wraith, infatti, è sensibilmente inferiore a quella delle altre Leggende: Lifeline e Bloodhound sono più grandi del 12%, Mirage e Bangalore del 33%, Pathfinder del 90%, Caustic del 105% e Gibraltar addirittura del 140%. A prescindere dalle abilità specifiche di ciascun personaggio, di conseguenza, l’analisi empirica delle hitbox degli eroi digitali di Apex Legends conferma i “timori” della community e suggerisce loro di indossare in battaglia i panni di Wraith per riceverne un evidente vantaggio statistico.

A tal proposito, i vertici di Respawn hanno già risposto alle critiche mosse dagli utenti affermando di voler indagare sulla questione per capire quali modifiche e interventi correttivi apportare ad Apex Legends per ridurre questa discrepanza e migliorare l’esperienza di gioco degli appassionati del nuovo battle royale di Electronic Arts.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *