L’ESA fotografa “il cuore del cambiamento climatico”, letteralmente



L’ESA, l’Agenzia Spaziale europea, ha recentemente pubblicato delle spettacolari foto di un’isola a forma di cuore, che purtroppo rappresenta un forte simbolo del cambiamento climatico, in quanto si sta continuamente erodendo. Insomma, potremmo considerarlo quasi come “il cuore del cambiamento climatico”, letteralmente.

In particolare, come potete leggere anche nel sito ufficiale dell’ESA e vedere nel video presente qui sopra, l’isola fotografata dall’Agenzia Spaziale europea si chiama Moorea e si trova nella Polinesia Francese. “Moorea fa parte di una catena di isole formata da punti caldi“, hanno affermato alcuni rappresentanti dell’ESA in una dichiarazione che accompagna l’immagine, che è stata catturata dal satellite Sentinel-2.

Questo tipo di isole sono in costante cambiamento, erodendo e affondando nell’oceano per milioni di anni“, ha aggiunto l’ESA. “Tuttavia, i cambiamenti stanno avvenendo a un ritmo molto più veloce a causa dei segni che l’attività umana lascia sul paesaggio naturale e del cambiamento climatico“.

Nel caso stiate pensando che l’immagine sia stata tinta di rosso solo per San Valentino, l’ESA ha spiegato che l’elaborazione delle immagini trasforma sempre la vegetazione in rosso, rivelando che Moorea ospita un ecosistema lussureggiante. L’essere umano ha abitato quest’isola per 1200 anni e continua a modificare la sua vegetazione. Insomma, ora l’Agenzia Spaziale europea dispone di un simbolo efficace che dimostra cosa può fare il cambiamento climatico.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *