Latias rimarrà nei raid per più tempo del previsto



Nella giornata di ieri, Latias ha fatto irruzione nelle battaglia Raid di Pokémon GO in tutto il mondo. Nelle intenzioni iniziali degli sviluppatori, il mostro leggendario sarebbe dovuto rimanere solamente durante il weekend, ma a quanto pare c’è stato un cambio di programma.

Niantic ha annunciato di aver allungato il periodo di permanenza di Latias nei raid. Gli allenatori avranno l’opportunità di affrontarlo fino a venerdì 1 marzo! I più fortunati tra essi, inoltre, potranno persino imbattersi nella sua variante cromatica. Dopo Latias, verrà il turno di Latios, ma al momento non è chiaro se farà il suo debutto subito dopo la sua controparte oppure a qualche giorno di distanza.

Latias, ricordiamo, è un Pokémon leggendario di tipo Drago/Psico, che risulta debole ai danni Coleottero, Buio, Spettro, Ghiaccio, Folletto e Drago. Nel Pokédex, viene descritto in questo modo: “Latias è sensibilissimo alle emozioni delle persone. Se percepisce una certa ostilità, questo Pokémon arruffa le piume su tutto il corpo ed emette un grido lancinante per intimidire il nemico”.

Il 26 febbraio, in Pokémon GO verrà introdotta la possibilità di cambiare team. Gli allenatori interessati dovranno utilizzare un medaglione speciale, acquistabile una sola volta all’anno al prezzo di 1.000 PokéCoins. Il prossimo Community Day si svolgerà invece il 23 marzo e sarà interamente dedicato a Treecko e alle sue evoluzioni.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *