la cronologia della serie è stata modificata



Durante un livestream trasmesso in Giappone nelle scorse ore, Capcom ha rivelato a sorpresa che la timeline della serie Devil May Cry è definitivamente cambiata con l’imminente arrivo del quinto capitolo, sebbene gli sviluppi della trama di quest’ultimo non siano ancora del tutto noti.

Fino ad oggi, la linea temporale ufficialmente riconosciuta da Capcom era la seguente, in quest’ordine: Devil May Cry 3, Devil May Cry, Devil May Cry 4, Devil May Cry 2 e Devil May Cry V. Tra Devil May Cry 3 e Devil May Cry bisogna inoltre inserire alcuni innesti alla trama aggiunti dalla serie manga, mentre DmC di Ninja Theory viene considerato “non canonico” e dunque non incluso nella timeline.

Adesso però le cose sono cambiate ed il nuovo ordine corretto per la cronologia della trama è Devil May Cry 3, Devil May Cry, Devil May Cry 2, Devil May Cry 4 e Devil May Cry 5, una modifica non di poco conto che va a stravolgere ampiamente la narrazione, creando alcuni buchi e misteri irrisolti nella storia, che non riportiamo onde evitare di fare spoiler a chiunque voglia riscoprire la saga in occasione del lancio di DMC5.

In termini cronologici Devil May Cry V si posiziona quindi come il capitolo più recente, mentre gli avvenimenti precedenti prendono ora una piega leggermente diversa rispetto a come li conoscevamo…



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *