Infarto: un gene perso 2 milioni di anni fa tra i responsabili




Infarto: un gene perso 2 milioni di anni fa tra i responsabili

Attraverso esperimenti sui topi un nuovo studio spiega che una mutazione genetica nei nostri antenati avrebbe portato l’uomo a sviluppare una predisposizione per attacchi di cuore e problemi cardiovascolari 

Parole chiave:

genetica

infarto

cuore

ansa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *