il nuovo update rimuove gli oggetti duplicati tramite exploit



Dopo aver rassicurato tutti coloro che sono stati catapultati nel Vault 63 a causa di un bug, gli autori di Bethesda illustrano nel dettaglio gli interventi compiuti con l’aggiornamento di Fallout 76 previsto per oggi, 14 febbraio, su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

La manutenzione dei server pianificata per le ore 15:00 dovrebbe protrarsi per diverse ore. Durante questo periodo, Bethesda prevede di chiudere la falla che ha permesso agli utenti più “birichini” di duplicare gli oggetti presenti nel proprio inventario e nei contenitori accessibili a ciascun esploratore della Virginia Occidentale post-nucleare.

Per evitare che l’economia e l’esperienza di gioco offerta agli utenti di Fallout 76 vengano stravolte da questo exploit, una volta conclusa la manutenzione dei server chi si è servito di tale sistema si vedrà rimuovere automaticamente gli oggetti duplicati dal proprio inventario.

Bethesda ci tiene però a precisare che solo una piccola frazione della community si è servita dell’exploit in questione e, di conseguenza, sarà interessata da questo intervento. Nell’ottica di un miglioramento generale della “qualità di vita” dei giocatori, il nuovo aggiornamento di Fallout 76 promette infine di ridurre i problemi legati alle disconnessioni forzate dai server su tutte le versioni dell’action ruolistico.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *