il nuovo aggiornamento promette di migliorare il Loot



Dalle pagine di Reddit, il produttore capo di BioWare Ben Irving ci offre delle succulente anticipazioni sugli interventi che verranno compiuti dagli autori canadesi per migliorare due degli aspetti più criticati dagli utenti di Anthem, ossia il Loot e il sistema di gestione delle ricompense.

In base a quanto specificato da Irving, il prossimo aggiornamento di Anthem modificherà in maniera sensibile il sistema delle Iscrizioni deputato a gestire i potenziamenti ingame di ciascuna arma equipaggiata dal proprio Specialista.

I vantaggi offerti dalle armi più rare, finalmente, non riguarderanno tutti gli elementi di equipaggiamento ma avranno a che fare con la categoria di appartenenza: i fucili di precisione, ad esempio, non avranno più bonus “generici” collegati alle pistole o ai fucili di assalto ma riceveranno solo ed esclusivamente potenziamenti e moltiplicatori di danno legati ai fucili di precisione, alle abilità dello Strale e ai danni elementali.

Chi ha già concluso la campagna principale e sta esplorando i biomi alieni di Bastion in cerca di sfide engame di livello avanzato, inoltre, non riceverà più oggetti comuni (di livello bianco o verde) e vedrà aumentata la probabilità di ottenimento dei materiali necessari per evolvere ulteriormente il livello del proprio Strale.

Recentemente, anche un ex sviluppatore di Diablo 3 ha voluto dire la sua sulle dinamiche di gioco legate al loot di Anthem suggerendo a BioWare di apportare alcune modifiche mirate per rendere più divertente l’esperienza offerta a chi si sta cimentando con le sfide del loro ultimo action ruolistico.

Anthem arriva a febbraio, preordinalo su Amazon.it a 62.99 euro e ricevi contenuti bonus esclusivi, tra cui lo Stendardo dei Fondatori, emblema unico da utilizzare in gioco.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *