Il 40% degli italiani ha un oggetto “smart” in casa, il dato è in crescita



I dispositivi della smart home piacciono sempre più agli italiani. Secondo uno studio condotto dall’Osservatorio Internet of Things della School of management del Politecnico di Milano, il 40% dei nostri connazionali infatti possiede un dispositivo intelligente tra le mura domestiche.

L’universo della casa intelligente comprende altoparlanti, frigo, lavatrice e tutti quei gadget che possono essere comandati direttamente da un’applicazione o con la voce. Nel 2018 il mercato ha raggiunto quota 380 milioni di Euro, in crescita del 52% rispetto all’anno precedente: il 41% degli italiani ne ha almeno uno di questi.

Al primo posto tra gli oggetti ci sono quelli che garantiscono la sicurezza tra le mura domestiche (come telecamere di sorveglianza e simili), mentre al secondo figurano gli smart speaker tipo Amazon Echo, basato su Alexa del colosso degli e-commerce, e Google Home. Il 51% degli italiani però esprime ancora preoccupazioni per tutti i rischi legati alla privacy e gli attacchi informatici.

Angela Tumino, co-direttore dell’Osservatorio, sostiene che “il mercato cresce ad un ritmo molto elevato trainato dallo sbarco in Italia degli smart home speaker che hanno trascinato le vendite di tutto il comparto“.

L’Italia si dimostra anche essere uno dei paesi europei con il tasso di crescita più alto: il valore però è superiore solo alla Spagna, con 300 milioni di Euro in aumento del 59%. Il divario con la Germania, che è a quota 1,8 miliardi di Euro in crescita del 39% ed il Regno Unito (1,7 miliardi di Euro, +39%) e Francia (800 milioni, +47%) è ancora ampio, ma secondo l’Osservatorio un ruolo fondamentale l’avrebbero tutte quelle startup che sviluppano soluzioni per la smart home. Il censimento effettuato infatti ha mostrato 141 nuove imprese a livello internazionali, di cui 102 finanziate, per un totale di 1,5 miliardi di Dollari di investimenti.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *