idee e futuro. Se il design a motore


Nuovi modelli, lo stile innanzitutto, ma soprattutto tante visioni inedite, spesso provocatorie. L’auto si conquistata uno spazio importante alla Milano Design Week , dando la conferma che a fronte di una crisi – pi o meno evidente – dei saloni tradizionali, c’ grande attenzione per altri format dove le Case hanno la possibilit di esserci in maniera pi mirata (e con costi minori) per colpire un pubblico non solo di appassionati.

L’installazione di Polestar con le automobiline elettriche

L’installazione di Polestar con le automobiline elettriche

LABORATORI
In questo senso, ancora una volta, Audi occuper il centro della scena prendendo pacificamente possesso dell’Arco della Pace e dei Caselli Daziari dove sar ospitato Audi City Lab, il noto laboratorio di idee e di innovazione, con attivit e incontri multidisciplinari. Quest’anno sar uno spazio pubblico a 360, caratterizzato dall’installazione e_Domesticity che simboleggia un concept di stazione di ricarica e suggerisce una nuova forma di interazione fra uomo, ambiente e architettura. Il modello ispiratore non poteva che essere la e-Tron ma non mancher, in anteprima nazionale, la supercar PB18 e-Tron. Il tocco in pi sar rappresentato dal concerto di Lodovico Einaudi, in omaggio a Milano, il 9. Jaguar e Land Rover punteranno su una visione diversa delle loro ultime icone. Cos la XE – esposta nel Cortile dell’Orologio di Palazzo Litta – animer The Future Legacy , un percorso di scoperta che parte dal chiostro del Piccolo Teatro. Invece per la Range Rover Evoque ci saranno due installazioni artistiche en plein air – in Zona Tortona e Brera – oltre a un percorso interattivo presso la Galleria Blindarte.


Il leone monumentale di Peugeot

Il leone monumentale di Peugeot

FRANCIA PSA
Sar presente sia con Peugeot sia con Citroen. In Zona Tortona c’ Peugeot Design Lab, spettacolo luminoso e sonoro per far vivere un’esperienza inedita, ‘benedetta’ da un leone – ambasciatore del Marchio dal 1858 – a dimensione monumentale con la nuova 208 e la e-Legend concept a fare da damigelle. Nell’anno del suo centenario, Citroen invece ha scelto via Stendhal 35 per la Maison Centenary Edition, un allestimento curato da Matteo Ragni Studio, tra heritage e visione contemporanea. Al di l del nuovo “oggetto” di design ispirato al logo Citron e firmato da Ragni, saranno esposte due vetture emblematiche della Casa quali una 2CV e la C5 Aircross. In Zona Tortona ci saranno gli spazi di Hyundai (Style Set Free, all’Opificio 31), Honda (che debutta, portando per la prima volta in Italia la e-Prototype presso Casa Connessa, davanti alla stazione FS di Porta Genova), Polestar con un’originale installazione – composta da una stazione di servizio e una pista per automobiline, incentrata sul passaggio della mobilit verso l’elettrificazione – e Lexus che al Superstudio Pi premier i vincitori del Lexus Design Award, mostrando le opere dei sei finalisti all’interno di Leading with light, concept giocato sull’illuminazione. Mini ha scelto piazza Beccaria per la tappa del suo road show, basato su Biosphera Equilibrium, il modulo abitativo itinerante, che avr al suo fianco una Mini Plug-in Hybrid. Lo stile italiano verr illuminato da Lamborghini e Alfa Romeo. Il brand di Sant’Agata al debutto nel Fuorisalone e si installato al Magna Pars Suites, boutique hotel in via Tortona 15, dove esporr la nuova Huracan Evo Spyder e aprir l’Interactive Lamborghini Lab in cui il design si fonde con sviluppo tecnologico e ingegneristico. Quindi spazio alla storia di Lamborghini, al lavoro del Centro stile interno e al simulatore per provare l’ebbrezza di guidare una Huracan. Alfa Romeo invece la sola marca presente negli spazi fieristici di Rho, a soli 15 minuti di strada dal Museo Storico di Arese. Porter la Tonale che ha conquistato la critica all’ultimo Salone di Ginevra: per il Suv del Biscione la “prima” in Italia, con migliaia di persone che per scelta o per caso finiranno per ammirarla.

 Maurizio Bertera 

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *