I kart di Crash Team Racing Nitro Fueled sono più lenti degli originali



L’utente Twitter Triple-Q ha proposto una nuova video comparativa tra Crash Team Racing: Nitro Fueled e l’originale e indimenticato kart game uscito originariamente su PlayStation One nel 1999.

La clip, che potete osservare tramite il cinguettio che vi abbiamo riportato in calce alla notizia, mette a confronto diversi aspetti alla base dell’adrenalinica esperienza del gioco. Si evince, per esempio, che i salti e le derapate sortiscono un effetto più limitato rispetto al titolo originale; che il turbo dura per meno tempo; e che in generale la velocità dei kart risulta minore se confrontata con i bolidi del gioco sviluppato da Naughty Dog. Secondo l’ipotesi formulata dallo stesso Triple-Q, tutte le differenze a livello fisico della Nitro Fueled potrebbero essere direttamente correlate al cambio di ritmo presente nel rifacimento a cura dei ragazzi di Beenox.

Lasciandovi alla visione, vi ricordiamo che Crash Team Racing Nitro Fueled sarà disponibile a partire dal 21 giugno su PC, PlayStation 4, Xbox One e Nintendo Switch. Rispetto all’originale CTR, questa nuova edizione del kart game includerà nuove piste, modalità originali e veicoli inediti da sbloccare affrontando la campagna singleplayer e le sfide legate al multiplayer competitivo. Confermato inoltre l’immancabile split-screen a 4 giocatori. Per ulteriori dettagli, vi rimandiamo alla nostra Anteprima.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *