i futuri tornei potrebbero includere altre modalità, oltre alla Battaglia Reale



Nel corso di una delle sue recenti trasmissioni, il videogiocatore professionista Jake “Poach” Brumleve ha affermato che Epic Games sta seriamente prendendo in considerazione la possibilità di includere altre modalità, oltre alla Battaglia Reale, nei prossimi tornei eSport di Fortnite

“Fortnite ha tanto altro da offrire oltre alla Battaglia Reale e ne ho parlato con Epic Games. È qualcosa che stanno prendendo in considerazione”, ha dichiarato il pro player. “Grazie alla Modalità Creativa, molti tornei e cose simili potrebbero strutturarsi su modalità differenti dalla Battaglia Reale”.

Alcuni celebri content creator hanno dimostrato di saperci davvero fare con la Modalità Creativa, dando vita a competizioni molto originali. Tra le tante, citiamo quella di Cizzorz, una “death run map” composta da una serie di stanze ricche di trappole poste in successione. È stata molto apprezzata anche da Benjamin “Dr Lupo” Lupo, altro celebre giocatore professionista.

L’aggiunta di maggior varietà agli eventi agonistici di Fortnite potrebbe senza dubbio contribuire a vivacizzare la scena competitiva e le trasmissioni in generale, che ultimamente appaiono un po’ in affanno. Molti spettatori si sono infatti spostati su Apex Legends, che da qualche settimana a questa parte sta macinando su Twitch numeri ben superiori a quelli del titolo di Epic Games. Inoltre, stando a quanto riferito da Poach, al momento i tornei di Fortnite non risultano particolarmente invitanti per gli streamer più celebri. Turner “Tfue” Tenney, ad esempio, si è rifiutato di partecipare al Katowice Royale poiché il premio in palio è inferiore alla somma che riesce a guadagnare con la sua attività di streaming.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *