Hideo Kojima svela una new entry nel cast giapponese



Hideo Kojima ha svelato che nella giornata di oggi si è tenuta una nuova sessione di registrazione per quanto riguarda il doppiaggio giapponese di Death Stranding. Per l’occasione, il game designer ha voluto anche presentare un nuovo ingresso nel cast del gioco.

Si tratta di Maaya Sakamoto, presentata dallo stesso Kojima in un tweet in cui i due sono accanto a Kenjiro Tsuda, che invece interpreta il protagonista dalle fattezze di Norman Reedus. Il suo personaggio ancora non è stato rivelato.

Sakamoto si unisce dunque alle altre due doppiatrici di sesso femminili del gioco: Nana Mizuki (la donna con l’ombrello, omaggio a Mary Poppins) e Kikuko Inoue, che dà la voce al personaggio interpretato da Lindsay Wagner.

Per lei si tratta della prima collaborazione con Hideo Kojima, ma non è nuova al mondo dei videogiochi: si tratta infatti della doppiatrice di Lightning ed Aerith in Final Fantasy, Aigis in Persona, e Kai in Valkyria Chronicles 4, giusto per citare alcuni dei suoi ruoli più famosi.

Maaya Sakamoto è anche un’affermata cantante in patria, ed ha anche cantato la sigla originale dell’anime noto in Italia come I cieli di Escaflowne, nel 1996. Insomma un’ingresso di tutto rispetto per il cast dell’attesissimo videogame.

Death Stranding è attualmente privo di data d’uscita, anche se recentemente sono stati aperti i preorder del gioco. Si ipotizza in ogni caso una release entro la fine del 2019.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *