Google vuole rimuovere le password da Android 7.0 e versioni successive



Il futuro di Google ed Android è senza password. Il motore di ricerca ha infatti annunciato che il sistema operativo ha ottenuto la certificazione FIDO2 alla versione 7.0 dell’OS e successive. Le novità, sia lato sviluppatori che utenti, sono davvero importanti.

L’arrivo della certificazione FIDO2 significa che gli sviluppatori web e di applicazioni potranno offrire opzioni di autenticazione alternative con il minimo sforzo. Gli utenti, potenzialmente, saranno in grado di accedere ai dati privati ed a tutti i tipi di applicazioni e siti web usando l’impronta digitale o il modello di sblocco di dispositivo, al posto delle password che negli ultimi tempi si sino dimostrate essere vulnerabili.

Google, insieme ad altre società della Silicon Valley e la FIDO Alliance stanno cercando di trasformare in realtà il sogno di rimuovere completamente le password. Il tutto può essere effettuato attraverso una semplice API, ma gli utenti probabilmente dovranno attendere un pò prima di poter dire addio completamente alle password.

La FIDO Alliance e Google promettono “una forte sicurezza crittografica trasparente per gli utenti“, che saranno protetti da phishing ed altri tipi di attacchi che hanno lo scopo di rubare le credenziali.

Tecnicamente ora tutti i dispositivi basati su Android 7.0 e successivi sono certificati FIDO2. L’aggiornamento sarà distribuito dal motore di ricerca tramite un aggiornamento dei Google Play Services.

La soluzione è stata già implementata da tempo su Google Chrome, Microsoft Edge e Mozilla Firefox, mentre Safari offre un altro tipo di protezione.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *