Fca, richiamo volontario negli Stati Uniti per 860 mila auto


Una Dodge Avenger del 2007

Una Dodge Avenger del 2007

Fca richiama negli Stati Uniti 862.520 auto per le emissioni. Lo riporta l’agenzia Bloomberg, sottolineando che il richiamo è il risultato dell’indagine sulle emissioni dell’Agenzia per la protezione ambientale americana (Epa). Il richiamo sarà effettuato in fasi durante il 2019 e, nel frattempo, gli automobilisti potranno continuare a guidare le loro auto. L’Agenzia per la Protezione Ambientale continuerà a indagare su altri veicoli Fca. Il richiamo di Fca, che interessa le auto a benzina, è stato volontario e ha come oggetto modelli prodotti fino all’anno 2011. Fra questi la Jeep Compass, il Dodge Journey, il Dodge Avenger e il Dodge Caliber. Il richiamo sarà effettuato in fasi a partire dai modelli più vecchi, spiega l’agenzia.

assistenza
“L’Epa dà il benvenuto all’azione di Fca di richiamare volontariamente i veicoli che non rispettano gli standard sulle emissioni americani. Offriremo assistenza ai consumatori nel navigare il richiamo e continuare ad assicurare che i produttori di auto rispettino le leggi messe a punto per tutelare la salute umana e l’ambiente” afferma Adrew Wheeler, il numero uno dell’Agenzia per la protezione ambientale. I proprietari dei veicoli richiamati riceveranno una notifica da Fca quando i componenti da cambiare nella loro auto saranno disponibili. “Nel frattempo potranno continuare a guidare le loro auto. Visto l’elevato numero di veicoli coinvolti e la necessità di componenti da sostituire, il richiamo sarà attuato in fasi durante il 2019”.


 Gasport 

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *