Elezioni regionali in Piemonte 2019: i candidati| Sky TG24


Il 26 maggio in Piemonte si vota per le Regionali, che si tengono lo stesso giorno delle Europee (MANIFESTI CANDIDATI e FAC-SIMILE SCHEDA). Tra i candidati anche l’uscente Sergio Chiamparino per il centrosinistra. Giorgio Bertola è il nome presentato dal Movimento 5 Stelle, Alberto Cirio quello della coalizione di centrodestra. Il quarto candidato è Valter Boero, per il Popolo della Famiglia. Urne aperte dalle 7 alle 23, per oltre 3 milioni e mezzo di piemontesi. (LO SPECIALE ELEZIONICOMUNALIREGIONALIEUROPEE)

Sergio Chiamparino, coalizione di centrosinistra

Sergio Chiamparino, 71 anni, è presidente della Regione dal 2014. Ha vinto le scorse elezioni prevalendo con il 47% sui candidati Gilberto Picchetto Fratin del centrodestra (22%) e Davide Bono del Movimento 5 Stelle (21%). Chiamparino è stato anche sindaco di Torino per due mandati, dal 2001 al 2011, ed è iscritto al Partito Democratico fin dalla fondazione. Le liste che lo sostengono, oltre al Pd, sono Liberi Uguali, Verdi, Moderati per Chiamparino, Italia in Comune, Chiamparino per il Piemonte del Sì, Democrazia Solidale e +Europa Sì Tav.

Giorgio Bertola, Movimento 5 Stelle

Il candidato selezionato con voto online dal Movimento 5 Stelle è Giorgio Bertola, 49 anni, nato a Moncalieri, in provincia di Torino. Prima dei 5 Stelle non ha avuto esperienze politiche con altri partiti e per 17 anni ha lavorato in ambito commerciale e come libero professionista. Nel 2014 è stato eletto consigliere regionale nella circoscrizione di Torino, con 1.762 preferenze. È stato presidente della Commissione speciale per la promozione della legalità, componente della Giunta per il regolamento e della Giunta delle elezioni.

Alberto Cirio, coalizione di centrodestra

La coalizione di centrodestra presenta Alberto Cirio, 47 anni, torinese. Il suo partito è Forza Italia, per cui è eurodeputato: la Lega aveva proposto l’imprenditore Paolo Damilano, ma alla fine è stato trovato l’accordo su Cirio. Già consigliere regionale, dal 2010 al 2014 ha svolto il ruolo di assessore all’Istruzione, Turismo e Sport della Regione Piemonte durante la presidenza Cota. Prima avvocato, è entrato in politica come consigliere comunale di Alba, alle elezioni amministrative del 1995, nelle liste della Lega Nord.

Valter Boero, Popolo della Famiglia

Per il Popolo della Famiglia, il movimento di ispirazione cristiana fondato da Mario Adinolfi, correrà Valter Boero, 65 anni, di Piasco, provincia di Cuneo. È un docente universitario, ex consigliere comunale a Torino e presidente piemontese del Movimento per la Vita.






Leggi tutto



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *