Elezioni europee, M5s: i nomi dei candidati


76 candidati, votati dagli attivisti iscritti alla piattaforma Rousseau, e 5 donne capilista, scelte dal capo politico Luigi Di Maio. È questa la squadra che il M5s schiererà alle prossime elezioni europee del 26 maggio. (I CANDIDATI DI PD – LEGA – FI) Se i nomi dei candidati sono già noti – anche se va ancora definito l’ordine nelle diverse liste -, domani si conoscerà invece la rosa di donne che guideranno le diverse circoscrizioni. (TUTTO QUELLO CHE C’È DA SAPERE SULLE ELEZIONI – I SONDAGGI)

Le indiscrezioni sulle capilista, da Licia Colò a Luisella Costamagna

Durante la trasmissione Che tempo che fa, Di Maio ha annunciato che saranno scelte tra “eccellenze della scienza, dell’università, dell’imprenditoria”. Stando alle indiscrezioni, tra le selezionate potrebbero esserci l’assessora torinese Paola Pisano e l’agronoma siciliana Federica Argentati. Altri nomi accreditati sono quelli di Licia Colò, volto noto della tv, e della giornalista Luisella Costamagna, che ha però smentito la notizia.

I candidati scelti su Rousseau

I nomi in corsa, nel primo step del voto degli attivisti, erano circa 2.600. Al termine del primo turno, su base regionale, sono rimasti in lizza duecento candidati (per 76 seggi) che sono stati votati per circoscrizione. Il 5 aprile Di Maio ha annunciato sul Blog delle Stelle che “sono state concluse le votazioni per i candidati alle Europee”. “Presto vi presenterò questi 76 candidati e li presenteremo a tutti gli italiani”, ha fatto sapere il vicepremier. Come risulta dalle liste pubblicate sul Blog delle Stelle, tra i più votati nel secondo turno delle europarlamentarie su Rousseau ci sono: per la circoscrizione Nord Ovest l’eurodeputata uscente Eleonora Evi; per il Nord Est Viviana Dal Cin, prima tra i non eletti nella sua circoscrizione alle Politiche; per il Centro l’attuale vicepresidente del Parlamento Ue Fabio Massimo Castaldo (recordman di preferenze con 4.191 voti); per il Sud l’eurodeputata uscente Laura Ferrara; per le Isole Ignazio Corrao, anche lui a Strasburgo in questa legislatura. 

Gli altri nomi in lista

Tra gli altri candidati in pole nelle liste, nel Nord Ovest spiccano la piemontese – ed eurodeputata uscente e tesoriere del M5S Europa – Tiziana Beghin e la ligure Silvia Malivindi. Nel Nord Est, al secondo posto dopo Dal Cin c’è Alessandra Guatteri, ex consigliere comunale a Reggio Emilia, mentre al terzo figura Marco Zullo, europarlamentare M5S in questa legislatura. Nella circoscrizione Centro, dietro il recordman di preferenze Castaldo (4.191 i voti per lui), figurano il sindaco uscente di Livorno Filippo Nogarin e l’eurodeputato uscente Dario Tamburrano, seguito a sua volta da un’altra europarlamentare uscente, Laura Agea. Due eurodeputati uscenti figurano al secondo e terzo posto della lista per il Meridione: sono, rispettivamente, Piernicola Pedicini e Isabella Adinolfi. Nella circoscrizione Isole, infine, dopo Corrao correrà per il M5S l’ex Iena Dino Giarrusso, seguito a sua volta dalla siracusana Flavia Di Pietro, avvocata e collaboratrice del gruppo M5S all’Ars.

Le ultime votazioni

Adesso, come si legge sul Blog delle Stelle, ci sarà il terzo turno di voto per il M5S, con la scelta definitiva della posizione in lista dei 76 candidati e la proposta del capo politico dei cinque capilista. I nomi proposti saranno poi sottoposti al voto degli iscritti per la conferma. 






Leggi tutto



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *