Elezioni europee, la Lega stravince in Umbria con il 38%















La Lega sfonda nell’Umbria “rossa” che passa dal 2,5% delle Elezioni Europee 2014 al 38% delle consultazioni del 26 maggio 2019. A scrutinio completato – in base ai dati del Ministero dell’Interno – il partito di Matteo Salvini è diventato il primo partito con 171.458 voti pari al 38,18% mentre, cinque anni fa, aveva ottenuto il 2,51% con appena 11.673 voti. Un dato superiore anche al 34,3% nazionale e al 20,1% delle politiche. Crollo invece del Partito Democratico che dal 49,15% delle Europee 2014 e’ passato al 23,98%.  In Umbria l’affluenza generale al voto è stata del 67,7%, la più alta tra le regioni italiane.
 
























































Leggi tutto



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *