Elezioni europee, al via le candidature per europarlamentarie del M5S


Al via, sulla piattaforma Rousseau, le candidature per le Europarlamentarie del Movimento 5 Stelle, che determineranno i candidati pentastellati alle elezioni europee del 26 maggio prossimo. Si potrà inoltrare la propria domanda dalle 11 di oggi alle 12 del 25 febbraio. E, nel determinare i candidati, il M5S introduce una novità: “Un sistema che consente agli elettori di selezionare i candidati tenendo conto di diversi fattori, in parte legati al curriculum e alla conoscenza delle lingue, ma anche alle attività svolte per il M5S e su Rousseau. Un sistema di ‘meriti’ visibile sui profili dei candidati e che ne determinerà l’ordine di elenco”, si spiega.

“Candidati competenti per cambiare l’Europa”

“Il 26 maggio prossimo si voterà per il rinnovo del Parlamento europeo – si apre così il comunicato – Un momento importante in cui saremo chiamati a scegliere i nostri portavoce nelle istituzioni di Bruxelles e di Strasburgo. Anche per questa occasione, il Movimento 5 Stelle ha scelto un processo di selezione dei propri candidati improntato sui principi della democrazia diretta”, informa il Blog delle stelle. “L’appuntamento europeo è di primaria importanza per il futuro del nostro Paese e dell’Europa stessa – si aggiunge –. La politica dell’austerity ha fallito, generando un dissenso diffuso in ogni Paese dell’Unione”. Per questo “abbiamo bisogno di candidati competenti, capaci di interpretare al meglio i valori del Movimento 5 Stelle in sede europea. Portavoce che saranno chiamati al difficile compito di cambiarla, questa Europa. Perché se nel 2014 ci accingevamo ad entrare in una realtà completamente nuova, oggi è arrivato il momento di essere protagonisti”.






Leggi tutto



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *