Cupra Formentor, la fascinosa ibrida Seat fa sul serio


Ora Cupra fa sul serio: al Salone, festeggia il primo anniversario svelando la concept Formentor, primo modello sviluppato specificamente per il marchio (e non derivato dalla Casa madre Seat, come l’Ateca), equipaggiato con un sistema ibrido plug-in. La Cupra, che ha venduto 14.400 auto nel 2018 (+40% rispetto all’anno precedente), punta su un modello dalla forte personalit, che conferma le ambizioni del giovane marchio spagnolo: quelle di raddoppiare le vendite entro i prossimi tre/cinque anni.

La Seat Cupra Formentor

La Seat Cupra Formentor

IMPRONTA SPORTIVA
Vista la vocazione, la Formentor ha forme scolpite e una carrozzeria ribassata per accentuare l’impronta sportiva, evidenziata anche dalla lunghezza del cofano e dalle proporzioni generali. La tinta scelta per la concept il blu petrolio opaco, mentre in abitacolo spiccano il volante Cupra e i sedili sportivi di pelle, con schienali di carbonio. Nella plancia sono installati digital cockpit e sistema di navigazione panoramico da 10”.

La Seat Cupra Formentor

La Seat Cupra Formentor

PLUG-IN
La Formentor spinta da un ibrido plug-in progettato sia in chiave prestazionale sia per tenere i consumi entro limiti accettabili. Grazie al Dsg a doppia frizione, i 245 Cv del noto quattro cilindri 2.0 TSI vengono trasmessi alle ruote con cambiate rapide, mentre non mancano la regolazione adattiva dell’assetto (Dcc) e il differenziale autobloccante. Infine, la batteria di grandi dimensioni stata pensata per consentire alla Formentor di percorrere fino a 50 km in modalit elettrica.

La Seat Cupra Formentor

La Seat Cupra Formentor

 Maurizio Bertera 

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *