Crash test, Evoque e C5 Aircross 5 stelle Euro Ncap


Il crash test della Range Rover Evoque

Il crash test della Range Rover Evoque

Sicurezza a 5 stelle per i due Suv di medie dimensioni Range Rover Evoque e Citron C5 Aircross (quest’ultima nella configurazione con safety pack: per la versione standard le stelle sono 4). questo il verdetto della seconda serie dei test Euro Ncap 2019, il progetto internazionale di valutazione degli standard di sicurezza delle auto nuove, del quale partner l’Automobile Club d’Italia (schede su www.euroncap.com).

evoque
Seconda serie di test per la Range Rover Evoque: il modello precedente era stato valutato nel 2011. Oggi come allora, nonostante i pi severi protocolli Euro Ncap 2019, l’auto inglese raggiunge la massima valutazione. Molte le eccellenze: freno automatico di emergenza (Aeb: Autonomous Emergency Braking) in ambito urbano e urto contro la barriera laterale. Piccole criticit, invece, nella prova del colpo di frusta per i passeggeri posteriori e in quella dell’Aeb con il ciclista.


c5 aircross
Il nuovo modello Citron C5 Aircross stato testato sia nell’allestimento standard che in quello con il safety pack (dotato del sistema di frenatura automatico). Nell’allestimento base, l’Aeb prevede solo la telecamera; in quello superiore, compreso anche il radar. Ed proprio questo a fare la differenza, facendo ottenere all’auto francese il massimo punteggio, rispetto al modello Aeb standard che si ferma, invece, a 4 stelle. Ottima, per entrambi i modelli, la protezione nei confronti di adulti e bambini a bordo. Piccole criticit per tibia e torace del conducente e testa del passeggero posteriore.

Adas
“Gli ultimi test Euro Ncap ribadiscono l’importanza del sistema di frenatura automatica Aeb – ha affermato Angelo Sticchi Damiani, presidente dell’Automobile Club d’Italia. Solo i veicoli dotati di questa tecnologia Adas, infatti, ottengono la valutazione massima di 5 stelle. La nuova sessione di test, inoltre, evidenzia che possibile migliorare gli standard di sicurezza dei veicoli. I sistemi Aeb di ultima generazione – con telecamera e radar – sono molto pi performanti di quelli composti da sola telecamera. L’Aci, pertanto, ribadisce ancora una volta la necessit dell’obbligo dell’Aeb su tutti i veicoli nuovi”.

 Gasport 

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *