Crackdown 3 nasconde un velato riferimento critico a Theresa May



Crackdown 3 nasconde un polemico easter egg a tema politico, con particolare riferimento al primo ministro inglese Theresa May, al centro delle cronache non solo per la tanto discussa Brexit ma anche per alcune politiche e restrizioni legate al Welfare.

In particolare, il gioco sviluppato da Sumo Digital (studio che ha sede proprio nel Regno Unito) ha nascosto un riferimento alle “Food Bank“, le mense per bisognosi e senzatetto: nei pressi di una baraccopoli è possibile trovare proprio una mensa pubblica chiamata “Theresa’s Fod Bank“, con un asterisco che riporta “restrictions apply“, accennando alla presenza di possibili limitazioni riguardo l’accesso alla struttura.

Secondo la stampa inglese, le severe e austere politiche di Theresa May avrebbero accentuato notevolmente il problema, portando numerosi cittadini inglesi a dover fare i conti con stipendi sempre più bassi ed in generale con una crisi economica e sociale che ha generato non pochi timori.

Il riferimento degli sviluppatori di Sumo Digital ha colpito molti di sorpresa, in quanto solitamente i grandi publisher ed i team di sviluppo preferiscono evitare riferimenti politici dei propri prodotti, Crackdown 3 invece sembra andare controtendenza…



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *