con l’ultimo aggiornamento tornano le loot box



Alla fine è successo: l’ultimo aggiornamento di Call of Duty: Black Ops, Operazione Grand Heist, riporta nel gioco le loot box tanto discusse dalla community dei gamer. Le nuove casse saranno disponibili da oggi su PlayStation 4 e la settimana prossima sulle altre piattaforme.

Per la verità le loot box non hanno mai abbandonato il franchise di Call of Duty: in WW2 ad esempio erano presenti fin dal lancio, mentre in Black Ops 3 furono implementate più avanti nel gioco, facendo innervosire per la verità la maggior parte dei giocatori, dato che in quest’ultimo le casse non contenevano solo oggetti puramente estetici, ma anche vere e proprie armi.

Per il momento Treyarch ci ha tenuto a dire che i giocatori potranno ottenerle sia comprandole sul Black Market, sia giocando in multiplayer o nella modalità Blackout, e che per il momento il loro contenuto rimane puramente estetico e non concede dunque vantaggi in battaglia, ma visto quanto avvenuto in passato, il timore che prima o poi vengano inclusi anche contenuti come nuove armi, è più che fondato.

Si tratta in ogni caso di una decisione che non lascia certo indifferenti i giocatori, dato che il gioco richiede già un season pass piuttosto costoso ed altre vie di monetizzazione come il Black Market e gli acquisti estetici, appunto, per cui l’accoglienza che la community riserverà alla nuova feature è tutta da vedere. Voi che ne pensate?



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *