come effettuare un Cambio Area in combattimento



Durante i combattimenti di Jump Force è possibile scaraventare gli avversari in un altro luogo dello scenario, effettuando un “Cambio Area”. In questa mini-guida vi spiegheremo come effettuarlo, e come sfruttarlo a vostro vantaggio negli scontri.

I combattimenti di Jump Force ci fanno sentire come se stessimo interpretando la scena di un anime, con tonnellate di azioni esagerate e attacchi speciali di ogni tipo. Ovviamente, come in ogni picchiaduro che si rispetti, potrete sferrare un pugno così forte al vostro avversario da scaraventarlo molto lontano. Di seguito vi spieghiamo come eseguire le transizioni dello stage (cambio area) in Jump Force.

Le transizioni dello stage, conosciute con il nome di “Cambio Area”, vi permetteranno di infliggere un po’ di danni extra all’avversario mentre le colpirete attraverso edifici, montagne o qualsiasi altro ostacolo sullo stile di Dragon Ball Z.

Per cambiare area, dovete prima caricare il vostro indicatore di Risveglio almeno al 50%. Questo indicatore si riempe automaticamente mentre combattete, ogni volta che infliggete danni o quando li subite. Attivando la tecnica Risveglio in Jump Force premendo R3, l’indicatore si svuoterà impedendovi di effettuare un Cambio Area in quel preciso istante.

A questo punto, dopo aver riempito almeno del 50% l’indicatore Risveglio, per effettuare un Cambio Area vi basta eseguire una schiacciata potente (tenendo premuto Triangolo su PS4 o Y su Xbox One) e subito dopo una schiacciata semplice (tenendo premuto Quadrato su PS4 e X su Xbox One).

A questo punto partirà una brevissima cutscene in cui il vostro avversario distruggerà ogni cosa, e appena giunti nel nuovo luogo potrete continuare con tutta tranquillità la vostra combo. Con un po’ di pratica, riuscirete a padroneggiare senza problemi questa tecnica utile quanto spettacolare.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *