come consumano i gigabyte i giovani



I colleghi del popolare portale Skuola.net hanno condotto un interessante studio sul comportamento dei giovani ed il rapporto con i propri smartphone. La ricerca è stata effettuata per conto di TIM su un campione di 15 mila ragazzi con età compresa tra 11 e 25 anni.

Ne è emerso che un punto fondamentale in questa fascia d’età è rappresentato dai gigabyte offerti dagli operatori. Alla domanda “meglio chiamate illimitate o dati pressochè infiniti?“, otto giovani su dieci (il 79% per la precisione) ha risposto che preferisce avere navigazione ad internet illimitata. Ancora più preoccupante è il dato relativo alle reazioni dei giovani nel momento in cui terminano i gigabyte: il 46% attende con ansia il rinnovo dell’offerta, mentre l’8% non riesce ad aspettare ed acquista immediatamente del traffico supplementare.

Oltre sette giovani su 10 (il 71%) barattano volentieri un pò di gigabyte con una rete più veloce ed affidabile, segno che non si punta solo sulla qualità della rete ma anche sulla quantità. Quando lo smartphone naviga a singhiozzo, il 62% mantiene l’autocontrollo, mentre il 20% ha ammesso di andare su tutte le furie, con il 18% che non avere nessun tipo di problema. Quando il telefono non riesce ad agganciarsi alla rete, il 17% va nel panico, ma il 45% si sente a disagio. Il 38% invece affronta la situazione con tranquillità.

Sul fronte delle portabilità, negli ultimi ventiquattro mesi il 53% degli intervistati ha svelato di aver effettuato cambio di operatore, il 33% invece ha fatto portabilità una volta sola, il 12% due e l’8% addirittura tre o più. Il 47% invece è rimasto fedele al proprio gestore telefonico. Il 21% di coloro che hanno effettuato il cambio di operatore si è pentito.

Sul motivo principale che ha spinto i giovani ad effettuare il cambio, manco a dirlo il principale è la quantità di Giga o minuti di conversazione offerti, che per il 49% ha rappresentato l’incentivo principale, seguito (nel 30% dei casi) dai prezzi più bassi delle offerte e la copertura migliore della rete (21%).

Il 63% dei ragazzi hanno a disposizione più di dieci gigabyte, il 20% più di trenta, il 28% tra 20 e 30 gigabyte ed il 15% tra dieci e venti. Il 10% invece sostiene di averli illimitati. Nonostante ciò però il 7% dichiara di finirli nei primi giorni dal rinnovo, mentre il 13% ha affermato di essere costretto a gestirli con cura per arrivare alla fine del mese. Chi ha più di dieci gigabyte, nell’80% dei casi riesce a consumarli tutti regolarmente.

Ma dove vengono consumati i Gigabyte? Uno su quattro indica i social network come Instagram come fonte principale. Proprio la piattaforma di condivisione foto, con una percentuale del 62% domina la classifica, staccando Facebook che resta all’8%. Seguono le chat, con una percentuale complessiva del 20%, in cui Whatsapp (76%) domina. Percentuale importante anche per le applicazioni musicali (19%), che prosciugano quasi tutti i gigabyte per un intervistato su dieci.

La ricerca completa è disponibile tramite il link presente in calce.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *