Cancro al seno, il consumo di cipolle e aglio può ridurre il rischio


Cipolle e aglio sprigionano molecole, come i composti organici solforati, che possono rappresentare una ‘ricetta’ utile per contrastare l’insorgenza del cancro al seno. A dirlo un dettagliato studio dei ricercatori dell’Università di Buffalo, pubblicato sulla rivista Nutrition and Cancer, che si sono concentrati nello specifico sulla dieta delle donne dell’isola caraibica di Porto Rico. Qui il soffritto di aglio e cipolle insieme è alla base di tantissime ricette tipiche e il consumo elevato delle persone che ci vivono è stato associato ad un potenziale anticancerogeno. Lo studio è stato condotto tra il 2008 e il 2014 e comprendeva 314 donne con carcinoma mammario e 346 soggetti di controllo.

Una serie di studi sull’argomento

"Abbiamo scoperto che tra le donne portoricane l’assunzione combinata di cipolla e aglio, base del soffritto, era associata ad un ridotto rischio di cancro al seno", ha affermato Gauri Desai, autrice principale dello studio e studentessa di dottorato in epidemiologia presso l’ateneo americano. In effetti, coloro che consumavano questa miscela alimentare più di una volta al giorno hanno registrato un calo del rischio che i ricercatori hanno quantificato nel 67% rispetto alle donne che non lo mangiavano mai. L’idea per la ricerca, portata avanati anche con la collaborazione dei colleghi portoricani, spiegano gli esperti si è basata anche su precedenti prove scientifiche che hanno dimostrato che mangiare cipolle e aglio può avere un effetto protettivo contro il cancro. In passato infatti, studi condotti in Francia, Messico, Taiwan e Cina hanno mostrato un’associazione inversa tra l’assunzione di cipolla e aglio e il tumore al seno.

La caratteristica peculiare di Porto Rico

Porto Rico, scrivono gli esperti in un articolo pubblicato sul sito dell’ateneo, è stato un luogo perfetto per affrontare questo studio, perché le donne consumano quantità maggiori di cipolle e aglio rispetto a quelle in Europa e negli Stati Uniti, a causa in gran parte della popolarità del soffritto, ha osservato Desai. Questi alimenti inoltre vengono consumati regolarmente nel ‘guisos’, una sorta di stufato, nonché in piatti a base di fagioli e riso. Inoltre, sottolinea la ricercatrice, "Porto Rico ha tassi di cancro al seno più bassi rispetto agli Stati Uniti continentali, il che rende la sua popolazione importante da studiare".

Le proprietà di aglio e cipolle

Il segreto di cipolle e aglio, considerando questa caratteristica antitumorale, consiste principalmente nel fatto che sono ricchi di flavonoli e composti organici solforati", ha detto Desai. In particolare, l’aglio contiene composti come l’allicina, il solfuro di allile e il disolfuro di diallile, mentre le cipolle contengono la cisteina. "Questi composti hanno mostrano proprietà anticancerogene nell’uomo e in alcuni studi sperimentali sugli animali", hanno affermato gli esperti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *