Buoni fruttiferi postali, Cassazione: Stato può cambiare tasso




Buoni fruttiferi postali, Cassazione: Stato può cambiare tasso

L’interesse pagato poteva essere modificato anche attraverso un decreto ministeriale e senza avvisare il titolare dal 1973 al 1999. Poi è intervenuta un’abrogazione ma per i vecchi titoli valgono le norme anteriori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *