Audi AI:me, i primi disegni dell’auto del futuro


Il primo disegno della Audi AI:me che sar

Il primo disegno della Audi AI:me che sar mostrata in anteprima a Shanghai il 15 aprile

Ecco i primi sketch che anticipano non soltanto il nome, visto che si chiamer Audi AI:me, ma anche l’aspetto del prototipo di design che la Casa dei quattro anelli presenta in anteprima il 15 aprile in vista dell’apertura del Shanghai Motor Show (18-25 aprile). Il nuovo concept, fanno sapere da Ingolstadt, la sede di Audi, costituisce la visione di brand di un avveniristico modello di dimensioni compatte a guida autonoma destinato alle “megacity” del futuro. In precedenza Audi aveva gi annunciato che nel corso di quest’anno avrebbe presentato due avveniristiche concept, la prima per l’appunto quella di Shanghai, l’altra, invece, sar svelata al Salone di Francoforte in settembre. In entrambi i casi si tratta di concept che forniranno quello che sar l’orientamento non sul futuro prossimo del design Audi, ma di quello molto pi in l.

Un’altra vista della AI:me

Un’altra vista della AI:me


passo successivo

Il responsabile della stilo di Audi Marc Lichte aveva gi confermato l’arrivo delle due concept al recente salone svizzero. “La Q4 e-tron che abbiamo presentato a Ginevra , pi o meno gi pronta per la produzione, ma quest’anno avremo altre due concept che anticipano di dieci o forse anche di quindici anni il loro arrivo sul mercato. Una di queste la esponiamo al salone di Shanghai l’altra la sveliamo alla rassegna di Francoforte”. Lichte ha, inoltre, spiegato che se la E-tron GT anticipata al Salone di Los Angeles a fine novembre scorso e la Q4 e-tron svelata, come detto, a Ginevra sono la prossima generazione del design Audi che arriver entro massimo tre anni, il concept di Shanghai l’anteprima di uno step successivo. “La show car di Shanghai una visione di un vettura elettrica in vendita fra una decina d’anni o forse di pi. Di sicuro mostrer quale sar il passo successivo del design Audi rispetto ad oggi”.


Ecco parte degli interni della AI:me

Ecco parte degli interni della AI:me

interni
A cominciare soprattutto dagli interni della vettura “Se, infatti, oggi parliamo ancora di autonomia di Livello 3 – ha poi aggiunto Lichte – la concept di Shanghai dispone di un Livello 4 e questo cambier molto all’interno. Come dire che dimostrer quale potr essere l’aspetto di un abitacolo con o senza volante”. Pi informazioni sulla concept Audi si sapranno, di sicuro, in prossimit dell’apertura della importante rassegna cinese.

 Corrado Canali 

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *