Archos sposta il notch sul lato del display nell’Oxygen 68XL



Mentre la maggior parte delle aziende e produttori di smartphone, come Samsung, stanno lavorando per integrare le fotocamere frontali direttamente nello smartphone, ci sono compagnie come Archos che continuano a puntare sul notch.

Quest’oggi la compagnia ha presentato il nuovo smartphone di punta, l’Oxygen 68XL che è caratterizzato per la presenza di un notch laterale. Come si pul vedere nell’immagine presente in calce, infatti, la tacca è stata spostata sul bordo superiore destro dello schermo, piuttosto che al centro come avviene sugli iPhone e gli Huawei.

A livello tecnico, l’Oxygen 68XL include un display da 6,58 pollici con aspect ratio di 19:9 e risoluzione di 1302×640 pixel e densità di 218ppi. Sotto la scocca troviamo il processore Mediatek Helio P22 da 12nm con unità di elaborazione per l’intelligenza artificiale integrata, accompagnato dalla GPU PowerVR GE8320, 3 gigabyte di RAM LPDDR3 e e 32 gigabyte di memoria interna espandibile tramite microSD. La batteria invece è da 5.000 mAh.

Il comparto fotografico è composto da una lente anteriore da 5 megapixel e posteriore da 8 megapixel + VGA. Confermato anche il supporto a due schede nano SIM, al jack da 3,5mm per le cuffie ed all’USB 2.0.

Lo smartphone ha un prezzo di 199 Euro e sarà in mostra al MWC di Barcellona.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *