Apple prepara il case wireless per le AirPods, la seconda generazione in autunno



Nel corso del 2019 sono attese sul mercato le nuove AirPods 2 di Apple ma contrariamente a quanto riferito in precedenza, nella prima parte dell’anno non arriverà la tanto attesa rivoluzione per gli auricolari. Apple infatti avrebbe deciso di cambiare strategia.

Secondo quanto affermato dal popolare sito web OnLeaks, Apple dovrebbe lanciare nella prima parte dell’anno il case di ricarica wireless per gli auricolari, che a quanto pare sarà disponibile anche per l’acquisto separatamente, mentre chiaramente coloro che acquisteranno la nuova versione (che però non dovrebbe arrivare prima dell’autunno) lo troveranno nella confezione di default.

Per quanto riguarda le AirPods 2, probabilmente il lancio avverrà nel corso del keynote di presentazione della nuova generazione di iPhone. Queste dovrebbero includere una nuova gamma di sensori focalizzati sul monitoraggio della salute, tra cui uno che sarà in grado di tenere traccia della frequenza cardiaca. La scelta sarebbe ricaduta su questa tecnologia in quanto essendo le AirPods molto utilizzate durante gli allenamenti, coloro che non posseggono un Apple Watch potrebbero essere in grado di effettuare il monitoraggio del battito direttamente utilizzando le cuffie, scaricando i dati sul cellulare abbinato. Sul web si parla anche di un nuovo tipo di materiale esterno, che potrebbe favorire l’aderenza degli auricolari evitando cadute.

Si parla anche di nuove varianti di colore: al bianco potrebbe aggiungersi il nero, per soddisfare una delle richieste più popolari del web.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *