Apple, alla WWDC 2019 in arrivo un Mac Pro modulare?



Secondo alcune indiscrezioni raccolte da Bloomberg, Apple avrebbe intenzione di presentare alla WWDC 2019 una versione modulare del Mac Pro. Il rapporto però sostiene che il colosso di Cupertino starebbe ancora valutando la possibilità ed al momento una decisione finale ancora non è stata presa.

La cosa certa però è che durante l’anno vedremo una nuova versione della workstation, come confermato in passato dallo stesso produttore.

E’ chiaro che per gli sviluppatori un Mac Pro modulare rappresenterebbe un passo in avanti significativo, in quanto potrebbe consentire agli utenti di aggiornare facilmente il computer nel corso degli anni e secondo le proprie esigenze ed il budget a disposizione.

I computer Apple infatti sono noti per essere difficili da aggiornare, a differenza dei PC tradizionali che fanno proprio di questo aspetto il loro punto forte.

La Mela però ha adottato già con il nuovo Mac Mini un approccio leggermente modulare, introducendo una funzione che consente di collegare un certo numero di Mac Mini per creare un dispositivo singolo più potente.

Per le conferme di rito però bisognerà aspettare ancora qualche mese. La Worldwide Developer Conference infatti come sempre è in programma per il mese di Giugno, e rappresenta un evento fisso in cui Apple presenta le novità software per l’anno in corso.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *