Anche le Dirigenze Sony e Microsoft omaggiano il lavoro compiuto da Reggie Fils-Aime



Nel corso di questa generazione videoludica si è spesso parlato di “Console War. Recentemente Shawn Layden ha dichiarato di voler provare a superare questa concezione, cercando di trasmettere l’idea di un’industria videoludica che avanza e si sviluppa grazie all’apporto fornito grazie anche a diversi punti di vista.

Un’industria in cui emergono talvolta figure particolarmente carismatiche, che riescono a raccogliere attorno a sè non solo l’apprezzamento dei fan, ma anche il rispetto di lontani “colleghi”. È questo il caso di Reggie Fils-Aime, che, dopo lunghi anni di onorato servizio presso la Casa di Kyoto, ha annunciato che passerà il timone della Dirigenza di Nintendo America a Doug Bowser. Una notizia che ha colto di sorpresa l’intera Community Videoludica, che si è raccolta nell’omaggiare l’attività di questo importante volto di Casa Nintendo.

Ad unirsi al coro anche le Dirigenze di Casa Microsoft e Casa Sony, che hanno pubblicamente commentato il ritiro a vita privata di Reggie Fils-Aime tramite i propri account Twitter ufficiali. All’interno del cinguettio pubblicato da Phil Spencer possiamo leggere: “Auguro tutto il meglio a Reggie Fils-Aime per la prossima fase della sua vita e carriera. Un grande Leader, partner nell’industria ed amico”. Anche Shawn Layden ha affidato il proprio messaggio ad un cinguettio: “Reggie, grazie per tutti i giochi e per la tua leadership all’interno della nostra industria. È un luogo migliore e più brillante grazie alla tua saggezza e ai tuoi sforzi. Con gratitudine e con i migliori auguri da tutti i tuoi amici Playstation”.

Un gesto sicuramente apprezzabile da entrambe le parti, che riporta alla mente l’ultima edizione dei The Game Awards, durante la quale, almeno per un momento, abbiamo potuto vedere uniti su di un unico palco tutte questi tre importanti simboli del settore videoludico.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *